Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

EDUCAZIONE CIVICA

Contenuto in: 

Il Progetto recepisce la legge n. 92 del 20 agosto 2019 e la attua sulla base delle “Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica, ai sensi dell’articolo 3 della legge 20 agosto 2019, n. 92” emanate dal MI con DM n. 35 del 22 giugno 2020 e le delibere del Collegio Docenti del 1 settembre 2020 Delibera n. 11/1; del 29 ottobre 2020 Delibera n. 4/2; del 24 novembre 2020 Delibera n.3/4.

ELEMENTI CARATTERIZZANTI IL PROGETTO: 1. Principio della trasversalità, anche in ragione della pluralità degli obiettivi di apprendimento e delle competenze attese, non ascrivibili a una singola disciplina e neppure esclusivamente disciplinari. Ogni disciplina è parte integrante della formazione civica e sociale di ciascun alunno. 2. L’orario dedicato a Educazione Civica è di 33 ore per ciascun anno di corso, da svolgersi nell’ambito del monte ore complessivo annuale. 3. L’insegnamento di Educazione Civica si sviluppa intorno ai tre nuclei concettuali che costituiscono i pilastri della Legge, a cui possono essere ricondotte tutte le diverse tematiche dalla stessa individuate: a. Costituzione; b. Sviluppo sostenibile; c. Cittadinanza Digitale 4. Il voto di Educazione Civica concorre all’ammissione alla classe successiva e/o all’esame di Stato e all'attribuzione del credito scolastico. L’insegnamento di Educazione civica avrà un proprio voto sia nel I che nel II quadrimestre. 5. Le prove in elenco previste per le classi dell’istituto tecnologico (triennio) saranno corrette dalla Funzione strumentale e valutate dai CDC in base a griglia di valutazione comunicata preventivamente agli studenti e alle famiglie. Tutte le prove relative al Cyberbullismo (classi prime e seconde) saranno corrette dalla docente di Diritto della Commissione e valutate dai Consigli di classe in base a griglia di valutazione comunicata preventivamente agli studenti e alle famiglie. Le rimanenti prove saranno corrette e valutate dai Docenti di Diritto o di Lettere della classe e potranno essere considerate come prove in itinere della disciplina stessa. La prova per competenze sarà strutturata in un unico quesito (max 5 righe per risposta) di problem solving.

AllegatoDimensione
PDF icon PROGETTO EDUCAZIONE CIVICA604.22 KB

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.70 del 20/05/2020 agg.01/06/2020