Eduscopio aggiornamento 2023

Il portale della Fondazione Agnelli che si propone di aiutare studenti e famiglie nella scelta della scuola dopo la terza media offrendo i dati sugli istituti che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma ha pubblicato le statistiche 2023.

I criteri della ricerca

sceltascuola

Nell'ambito del percorso di avviamento all'università, la piattaforma assegna un punteggio complessivo (da 0 a 100), fornendo anche una media del voto agli esami nel primo anno di ateneo (da 0 a 30) e la percentuale di studenti, iscritti all'istituto superiore, che arrivano al diploma (devono aver fatto l'iscrizione almeno due anni prima).

Rispetto invece all'avviamento al lavoro, si sono considerati altri fattori: un indice di occupazione dei diplomati (da 0 a 100), che fa capire quanti studenti, una volta usciti dalla scuola, hanno trovato un impiego poco dopo; poi un indice di coerenza tra gli studi fatti e la propria professione (da 0 a 100) e anche qui la percentuale di studenti che è riuscita a diplomarsi.

I dati di Bergamo e provincia

Preparazione universitaria
Per gli istituti tecnico-economici, al primo posto il Romero (73,77/100; media 26,2; 53,6 per cento), seguito dall'Ivan Piana di Lovere (66,15; media 25,79; 51,7 per cento) e dal Fantoni di Clusone (66,11/100; media 25,57; 49,7 per cento)

Ingresso nel mondo del lavoro
Per il tecnico-tecnologico, medaglia d'oro all'Ivan Piana di Lovere (occupazione 77,18/100; coerenza 49,38/100; diplomati 42,8 per cento), argento al Paleocapa di Bergamo (occupazione 77,08/100; coerenza 58,47/100; diplomati 41,9 per cento) e bronzo al Marconi di Dalmine (occupazione 75,09/100; coerenza 53,62/100; diplomati 53,6 per cento).